11
Ago

Politica Economica

Secondo i dati dell’Istituto Nazionale di Statistica della Romania, la crescita del PIL rumenosi è attestata nel primo semestre del 2017 al 5,9% rispetto al primo semestre del 2016. Per quanto riguarda le previsioni riguardanti la crescitadell’economia rumena, si stima una crescita dell’economia del 5,6% per tutto il 2017 e del 5,5% nel 2018. L’aumento del PIL nel 2016 del 4,8% e del 5,9 nelprimo semestre del 2017 fa pensare che tale crescita per il futuro sia verosimile. Tuttavia l’accelerazione dell’economia rumena nel 2017 è dovutaprincipalmente alla domanda interna e la crescita appare trainata prevalentemente dal consumo pubblico e privato, mentre gli investimentipubblici – soprattutto nel settore infrastrutturale – sono tuttora insufficienti e dovrebbero essere sostenuti peraltro da un miglioreassorbimento dei fondi strutturali[2].

 

 

[2] Dati FARNESINA Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale.

“Aggiornamento del 23/11/2017”